I primi cinque amici

websitesasgraphs
Websitesasgraphs. Immagine di Gordon McLean.

Mi sono fatto la blogroll. Ebbene sì. Non ho saputo resistere, anche io, al piacere di mettervi dei link a dei blog che secondo me dovreste non solo visitare ma anche frequentare. Nella colonna di destra del blog trovate, infatti, da oggi 1 settembre 2011, il widget "Blogroll" tra "Argomenti" e "Categorie". C'è chi sostiene l'inutilità di questi link, adducendo come argomento questa domanda:

In fondo, diciamocelo chiaramente, quanti si prendono la briga di andare “oltre” la lettura dell’articolo, quando visitano un blog?

Poi però lo stesso autore del post rivela che dopo aver letto un articolo curiosa all'interno del blog cercando di capire chi è che scrive, cosa linka, ecc. Quindi i curiosi per fortuna ci sono. Ed è per i più curiosi che ho deciso di iniziare a popolare la mia blogroll.  Oggi ho inserito i primi cinque link amici. Ora non contradditevi e rivelate tutta la vostra curiosità chiedendomi: chi sono? Conosciamoli un po'.

  1. Il primo link, in ordine alfabetico, è quello di Beppe Grillo. Non ne avrebbe bisogno perché è tra i blog più autorevoli ed influenti in circolazione, per la verità. Però ho deciso di linkarlo perché lo seguo da venti anni circa. Già prima che approdasse al web ha aperto gli occhi a tante persone, iniziando a nutrirne la coscienza critica. Ve lo consiglio perché insieme a quella svilupperà il vostro senso civico, checché certi commentatori che non lo leggono dicano.
  2. Il secondo link è DIS.AMB.IGUANDO di Giovanna Cosenza. Come dice l'autrice è "un blog per studiare fare disfare comunicazione". Con frequenza quasi giornaliera troverete interessanti, precise e spesso discusse analisi che vi consiglio di non perdere.
  3. Il terzo è il blog di Dario Fo. Vi troverete le opinioni di Dario Fo su tante vicende, fatti, manifestazioni alle quali spesso partecipa. Frequenti sono anche gli aggiornamenti sugli spettacoli vecchi e nuovi e suoi suoi libri.
  4. Più volte alla settimana, poi, mi dedico alla lettura delle buone notizie comiche e alle notizie sull'ecologia di Jacopo Fo, che tra l'altro è una delle firme de Il Fatto quotidiano. Secondo me i suoi post fanno tanto bene pure a voi, anche perché vi troverete diversi interessanti progetti.
  5. Colei, infine, che "vive tra Padova, Milano, Ikea e Twitter" e che "colleziona amanti che le regalino scarpe e ha co-fondato la Stiletto Academy per avere occasioni per sfoggiarle" e poi ancora che "pratica la pigrizia con estrema devozione e incita gli altri alla rivoluzione" non poteva mancare nelle mie frequentazioni quotidiane online, magari la conoscessi dal vivo, ma chissà: sto parlando della dottoressa Dania, il cui blog Malafemmena, vi consiglio di non perdere.

Quali sono invece i vostri link amici? Vuoi segnalarmi un link? Compila questo modulo qui sotto, lo prenderò in esame. 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Link (richiesto)

Motivazione

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dal Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) e per esercitare i diritti a lei riconosciuti dall’articolo 7 del Codice della privacy suddetto, potrà rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo a mail@giuseppevitale.it.

Print Friendly

2 pensieri su “I primi cinque amici

  1. Pingback: Le mie candidature per i Macchianera Awards 2012 | Giuseppe Vitale's Blog

  2. Pingback: Cinque nuovi compagni di gioco | Giuseppe Vitale's Blog

Rispondi