Vai al contenuto

La Fine è L’Inizio, il programma

The witch - La vecia
Image by Talba via Flickr

Oggi, 17 novembre 2011, con questo post comincia ufficialmente La Fine è L'Inizio. Per due mesi, infatti, e cioè fino al 17 gennaio 2012 in questo blog c'è un'iniziativa particolare di cui oggi voglio farvi conoscere il programma.

Prima di tutto in questi giorni ci sarà Il cantiere del presepe: realizzerò un piccolo presepe in casa mia ma man mano che lo realizzerò terrò un piccolo diario su di esso che mi consentirà di narrare molto altro, così che dal suo microcosmo faremo un viaggio nel macrocosmo, nel mondo, perfino nell'universo che ci circonda usando come metafora i suoi elementi: i pupazzetti, le luci, il muschio, la capanna, ecc.

Per Natale, poi, sto pensando ad un doppio regalo per tutti voi che verrete su questo blog: troverete una storia tutta da guardare e sentire e un testo in pdf che preparerò per voi.

Entro la fine di dicembre spero, poi, darò vita a un esperimento: il numero zero di StoryMachine (titolo provvisorio): un canale di web tv dedicato alle storie, molte delle quali improvvisate in diretta con i suggerimenti degli spettatori. Sull'improvvisazione teatrale potete seguire, intanto, i post del Teatro del Sì.

Per Capodanno tornerà il Calendario dei Problemi, che ho già regalato nel 2009. Nell'edizione del 2011 anticiperò alcuni dei contenuti di un ebook sul Problem Telling che sto preparando da tempo.

Per l'Epifania potrei realizzare un piccolo evento live che riguarderà uno dei miei blog L'invisibile Oria in cui potrei coinvolgere alcuni concittadini e non solo. Per ora non posso dirvi di più.

Il 17 gennaio 2012, se ci riusciamo, torniamo in scena con Più leggero di un suspir. In questo blog vi racconterò ogni cosa di questo ritorno sulla scena di questo straordinario spettacolo teatrale comico.

La Fine è L'Inizio è un po' il modo per seguire e lasciarsi coinvolgere nei preparativi, che un po' tutti facciamo, tra la fine di un anno solare e l'altro. Solo che questi preparativi in questo blog saranno dedicati a:

  •  storie, più o meno divertenti;
  • metafore sul mondo e sugli avvenimenti;
  • improvvisazioni e interazioni, spesso un po' troppo trascurate anche ai tempi dei social network;
  • il Problem Telling: l'arte di trasformare i problemi in narrazioni che tutti vogliono condividere;
  • il teatro;
  • la vita in comunità.

A ciascuno di voi è richiesto per partecipare:

  • tanta curiosità;
  • la voglia di novità;
  • il desiderio di vivere il proprio tempo;
  • la bramosia di interagire;
  • la passione di conoscere.

Che il fuoco di La Fine è L'Inizio vi illumini e vi scaldi tutti.

Enhanced by Zemanta
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi