Vai al contenuto

La mappa d’ottobre 2012

October leaf drenched
October leaf drenched. Karl-Ludwig G. Poggemann.

Non so se tutti hanno capito, Ottobre la tua grande bellezza: | nei tini grassi come pance piene prepari mosto e ebbrezza, prepari mosto e ebbrezza... | Lungo i miei monti, come uccelli tristi fuggono nubi pazze, | lungo i miei monti colorati in rame fumano nubi basse, fumano nubi basse...

Così canta ottobre Guccini nella Canzone dei Dodici Mesi. Ottobre è infatti mese di vendemmie e quindi di mosto ed ebbrezza. Ma non è solo il momento dell'anno in cui si riempiono le botti, per molti è anche il mese della birra bavarese con l'Oktoberfest. Per me è il mese che porta sulla mia tavola due frutti che trovo sublimi, persino evocativi, come i cachi e i melograni. Per altri magari sarà il mese delle castagne. Sono davvero eccezionali le varietà di frutti ed ortaggi di questo periodo. È il mese in cui si torna a fare sul serio con tutti gli impegni: lavoro, scuola, ecc. Si torna a frequentare anche i luoghi chiusi come il cinema a proposito del quale consiglierei soprattutto tre uscite:

  1. È stato il figlio, il film di Daniele Ciprì in cui ho lavorato anche io;
  2. On the Road;
  3. Io e te, di Bernardo Bertolucci.

È un mese legato alla terra che si prepara al suo letargo invernale, alla macerazione delle foglie, ai colori che declinano al giallo e al marrone, come il saio di Francesco D'Assisi che si festeggia giorno 4. Un'altra ricorrenza alla quale tengo è quella del Disastro del Vajont, avvenuta il 9 ottobre del 1963: la madre di tutte le tragedie italiane dovute a malaffare, reticenze e corruzioni. I musulmani, poi, festeggiano in questo mese la festa del sacrificio o dello sgozzamento che ricorda il sacrificio ordinato da Dio ad Abramo. A metà mese, il 15 ottobre, è tutto da seguire il Blog Action Day: giorno in cui i blogger di tutto il mondo scrivono sullo stesso tema. Il tema di quest'anno è “The Power of We”, "Il Potere del Noi".

Ci sono, infine, almeno tre storie da seguire in questo mese:

  1. le vicende dell'ILVA a Taranto, a cui sto dedicando diversi post;
  2. le elezioni negli USA;
  3. le proteste degli indignati in tutto il mondo.

Tutto ciò di cui vi ho parlato è solo un assaggio di quello che succederà in questo mese. E voi che farete ad ottobre?

Print Friendly, PDF & Email

1 thought on “La mappa d’ottobre 2012

  1. Pingback: Collezione progetti per l’autunno e l’inverno | Giuseppe Vitale's Blog

Rispondi