Vai al contenuto

A Galatina stasera i tarantati dall’improvvisazione teatrale

Amatori di Improvvisart - Lecce in Improgames.
Amatori di Improvvisart - Lecce in Improgames.

Stasera si torna a giocare a Galatina con Improgames, lo spettacolo d'improvvisazione teatrale a cui diamo vita con gli amici di Improvvisart di Lecce. È la seconda volta che ci andiamo, ospiti del Laboratorio Urbano P. Art (Produzioni Artistiche) che si è distinto per aver organizzato una bella rassegna teatrale negli ultimi mesi all'interno del Palazzo della Cultura. Mi auguro, allora, che riusciremo a prendere le buone energie lasciate dagli spettacoli di Domenico Pugliares, Angelo Colosimo, Tiziano Storti. Spero riusciremo anche a portarci dietro e migliorare ancora quanto di buono fatto durante il triangolare giocato di recente a Lecce. Spero, infine, che ci sentiremo un po' come i tarantati che andavano alla cappella di "Santu Paulu" per liberarsi dalla malattia del morso della taranta.

Noi siamo, infatti, i pizzicati di un genere teatrale che si sta diffondendo in Italia dal 1989, anno in cui Francesco Burroni importava dal Canada il Match d'improvvisazione teatrale. L'improvvisazione è una malattia, come anche i jazzisti sanno, che una volta entrata in circolo è difficilissimo liberarsene. A patto che si voglia guarire. Ma il più delle volte si vuol restare ammalati, in preda ai sogni, agli spasimi, ai ritmi di azioni sulla scena che un po' alla volta diventano danze dionisiache.

Vi aspettiamo stasera alle 21:00 al Chiostro del Palazzo della Cultura di Galatina (Lecce) in Via Cafaro, 2. I posti sono limitati, al costo, ciascuno, di 5 € (3 € il ridotto per gli studenti). Per le informazioni e le prenotazioni si possono chiamare Alessandra al 328 7686080 o Fabio al 347 8502529.

3...2...1... Imprò!

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi