Vai al contenuto

Cinque nuovi lavori di giardinaggio nel blog

Gardener Gardening
Gardener Gardening (Photo credit: Wikipedia)

Postare in un blog è un processo biologico, come la vita di una pianta, né più, né meno. Occuparsene, quindi, è come coltivare un pezzo di terra o, se preferite, fare del giardinaggio. Ogni giorno c'è qualcosa da fare come, ad esempio, potare, raccogliere le foglie, fare degli innesti, zappare, seminare, ecc. Altrimenti il giardino perde il suo bell'aspetto e s'infesta di erbacce e rovi. Quindi ogni giorno, o quasi, bisogna prendere la cassetta degli attrezzi e sistemare, i link rotti, ad esempio, cosa che faccio grazie al plugin Broken Link Checker.  Oppure ci sono dei post da aggiornare o riscrivere, perché obsoleti. Oppure ancora bisogna pensare, modificare o cancellare nuove pagine. L'ultima inserita è stata la fotogallery, tanto per citarne una.

Tutto questo per la manutenzione ordinaria. Poi c'è quella straordinaria, da eseguire di tanto in tanto, come quella di ieri. Ieri dovuto fare un bel po' di aggiornamenti. Vi voglio segnalare i principali:

  1. sono passato alla versione 3.5.2 di wordpress che èl'ultima disponibile; so che non vi aggiunge molto però sappiate che state nagigando su un sito web come il mio sicuro senza porcherie che infettano il vostro pc;
  2. ho aggiornato il tema che uso, il Twenty Ten, e visto che c'era ho cambiato l'immagine dell'header; spero che vi piaccia 😉
  3. ho cambiato il widget che usavo per integrare il blog con Twitter; ora ne uso uno dei tanti messi a disposizione da Jetpack; la cosa che mi piace è che ora potete twittarmi direttamente, provate!
  4. ho reso di nuovo disponibili i commenti senza moderazione; prima infatti dovevo gestire una quantità industriale di spam ma ora mi sono liberato da questo pesante compito grazie ad Akismet; provate a scrivere ora stesso un c0ommento in coda a questo post;
  5. infine c'è una novità non evidente all'esterno ma importante per me: ho installato il calendario editoriale grazie all'editorial calendar plugin. Questo significa che ho iniziato a programmare la pubblicazioen dei miei post e quindi dovrei riuscire a postare in modo molto più frequente che in passato e cioè ogni giorno o quasi. Quindi avete un buon motivo per controllare spesso questo blog, non credete?

La procedura di aggiornamento rimane la stessa che ho descritto soprattutto per i blog con hosting aruba in un recente post. Mi fareste un favore, oltre che un piacere, se mi diceste cosa pensate di questi aggiornamenti, a voi la parola.

Enhanced by Zemanta
Print Friendly

Rispondi