Vai al contenuto

Pianificare il proprio tempo come i girasoli

Mappa mentale agosto 2013
Mappa mentale per planning agosto 2013. Cliccate sull'immagine per ingrandirla.

È il più caldo e afoso di tutto l'anno, è quello che picchia di più e colpisce il nostro pianeta con i suoi raggi diretti e perpendicolari. Viene chiamato solleone. Tutti noi cerchiamo più o meno scampo salvo chi ama l'abbronzatura. C'è tuttavia una pianta che gira di continuo il suo capolino verso il sole: è il girasole che ho scelto come immagine centrale della mia mappa mentale che si vede qui sopra. Altri non è che un disegno che illustra il tema della mappa: il mese di agosto di quest'anno o, meglio, il mio planning personale per questo periodo. Anche se non ne avete mai vista o realizzata una non è complicato comprenderla. Somiglia, infatti, al fiore centrale che ho disegnato. Dal centro partono, come si può vedere, i principali rami che sono gli aspetti più importanti della pianificazione che ho scelto. Potrei scriverli sotto forma di scaletta ma la tecnica che uso ha i suoi vantaggi. Ad esempio l'immediatezza che solo le immagini comunicano e la facilità con cui realizzano interazioni con i neuroni del cervello. 

Le mappe mentali sono potenti strumenti di rappresentazione grafica del pensiero per organizzare ogni risorsa nella propria vita.

Così con questo ultimo post voglio raggiungere due obiettivi:

  1. parlarvi dei progetti e delle iniziative che sto seguendo sperando di avervi come collaboratori e interlocutori;
  2. farvi vedere come potete usare con efficacia una mappa mentale per pensare e organizzare il vostro tempo.

Il primo ramo è Improfestival, in arancione. Si tratta di Improsalento 2013, l'unico raduno d'improvvisazione teatrale che si tiene al sud. Ci andrò dal 23 al 31 agosto a Torre dell'Orso. Il workshop che ho scelto sarà sulla sit com e la commedia dell'arte. Queste info come potete notare le trovate come sotto-rami nella mia mappa. Non mi pare difficile, vero?

Passando al secondo ramo c'è Memoria Minerale, in blu. Ve ne ho già parlato e vi ho già raccontato che è in preparazione il festival di teatro di narrazione per Settembre a Mesagne. In questi giorni dovrò lavorare alla memorizzazione del mio racconto Il leone di San Cosimo, la mia Mompracem. Chi lo desidera può anche leggere l'incipit del racconto.

I due appuntamenti nei quali potremmo beccarci, amici lettori del blog, sono:

  1. Rezzica a San Vito dei Normanni il 13 agosto dove potrei tornare a proporre Mistero Salentino, anche se è ancora da confermare;
  2. Improgames a Melendugno (Le) il 20 agosto. A prescindere se ci sarò o meno tra i convocati vi consiglio di vedere lo spettacolo.

In questi giorni ne approfitterò per lavorare al piano del mio Personal Branding. Per capirci possiamo pensarlo:

  • come quel qualcosa che si dice di una persona appena è uscita dalla stanza ovvero la sua reputazione;
  • ciò che essa ci comunica vedendola la sua immagine;
  • le azioni e gli strumenti per farsi conoscere dalle persone con cui interagire.

Il personal branding viene dalla cultura manageriale inglese e consiste nel pensare a se stessi in termini di brand, che non vuol dire marca, ma ciò che ci rende unici.

Un'altra cosa che dovrò pianificare attraverso un piano editoriale questa volta è il mio blog. Per darvi contenuti sempre più in linea con i vostri interessi, più vicini alle vostre esigenze e più interattivi.

Ci sono tre direzioni, poi, sui quali concentrerò i miei studi:

  1. The Actor's Art and Craft di William Esper e Damon DiMarco, libro nel quale William Esper parla della tecnica di recitazione di Sanford Meisner;
  2. libri sul filmaking;
  3. libri sulla scrittura per la scena.

Infine ci sono le risorse sulle quale comincerò le mie ricerche per individuare i professionisti e le modalità con cui realizzarle:

  • il nuovo book;
  • lo showreel.

Mi aiutereste molto se mi diceste se sono riuscito o meno a raggiungere i miei obiettivi. Perciò vi chiedo di darmi il vostro feedback nei commenti. Chi lo desidera, infine, può condividere il suo tempo con me.

 

Enhanced by Zemanta
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi