Vai al contenuto

Emozioni da teatro

Teatro di Torre S. S.
Il teatro comunale di Torre Santa Susanna.

Stamattina sono andato a curiosare alla conferenza stampa di presentazione della stagione di prosa 2014-2015 del teatro comunale di Torre Santa Susanna. Vi sono andato con piacere perché ho uno speciale legame di affetto con quel teatro dopo averlo frequentato grazie al progetto dei Teatri Abitati, un'esperienza straordinaria con gli amici Enzo Toma e Gino Cesaria, durante la quale presero piede importanti progetti come quello dedicato al Moby Dick, un Macbeth tutto elisabettiano, un reading sul mondo dei Sikh. Proprio Gino Cesaria figura come direttore artistico del teatro. Perciò a lui e ai torresi tutti vanno i miei migliori auguri per vivere al meglio quelle "Emozioni da teatro" (questo il titolo della rassegna) che il programma stagionale promette.

D'altronde basta guardare le date del cartellone per capire che di emozioni ce ne saranno tante e di diverso tipo pure. Anche i generi saranno molteplici perché si va, ad esempio, dal teatro canzone, alla musica combinata con l'affabulazione dei Radiodervish, alla rivisitazione di William Shakespeare a cura di Alessandro Benvenuti. E poi ancora ci saranno tra gli altri la Rimbaband, Marco Columbro e Gaia De Laurentis.

Durante la conferenza stampa alla quale era presente anche il presidente del Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi sono emerse tutte le difficoltà che il consorzio in questo momento deve affrontare ma anche tutte le opportunità, quelle "buone pratiche" che fanno del T.P.P. un circuito virtuoso. Tra queste spero saranno riattivati al più presto quei laboratori che all'epoca dei Teatri Abitati erano l'anima del teatro.

Print Friendly

Rispondi