Vai al contenuto

L’Internal Server Error e la versione di PHP

PHP elephant
Foto di Manuel Baldassarri.

Al posto del tuo sito web compare l'Internal Server Error? Lo hai realizzato con WordPress? Il problema potrebbe essere che è rimasta settata una vecchia versione di PHP: il linguaggio di programmazione necessario per le pagine dinamiche. Almeno questo è quello che è successo a me. Ho scaricato e installato, alcuni giorni fa, in questo blog l'aggiornamento 4.2.4 di WordPress. Da quel momento al suo posto è comparso il fatidico errore 500. Ho allora provveduto a ripristinare i permessi. Ma questo non ha risolto il problema. Ho quindi aperto un ticket con l'assistenza tecnica del server Aruba. Nella risposta mi hanno fatto notare che non avevo aggiornato la versione del PHP: ero rimasto alla 5.2.x che non è più supportata, almeno dal mio server. L'ho quindi aggiornata e il mio sito web è tornato subito online.

Ecco qui di seguito la procedura se siete incappati nella mia stessa difficoltà:

  1. Collegarsi al pannello di controllo del server e inserire le credenziali;
  2. Cliccare su "Linux Hosting Control Panel";
  3. Cliccare sulla linguetta "Strumenti e Impostazioni";
  4. Cliccare sulla scheda "Scelta della versione PHP";
  5. Verificare qual è la versione selezionata e nel caso cambiarla.

Fatemi sapere se avete avuto lo stesso errore e come ve la siete cavata. Può essere utile ai negati come me.

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi