Vai al contenuto

Ultima modifica il 23 marzo 2017 alle 5:02

intervista a Carlo VanzinaAl cinema italiano, soprattutto alla commedia, servono attori nuovi, parola di Carlo Vanzina, intervistato dal Nuovo Quotidiano di Puglia ieri, 6 maggio 2014. Ecco i due passaggi più significativi dell'intervista:

Vanzina, in che condizioni versa il genere che lei ha detto essere "nel dna italiano"? (La commedia, n.d.r.)

«Citando il titolo di un film di qualche anno fa, mi verrebbe da rispondere "Stanno tutti bene". Invece la commedia sta male perché, secondo me, quella vera la fanno in pochissimi. In Italia girano finte commedie che fanno ridere poco, sono ideologiche e ripetitive. Sembrano riprodotte con lo stampo».

...continua a leggere "Nuovi attori per la commedia italiana"