Vai al contenuto

Ultima modifica il 6 maggio 2016 alle 14:26

Unofficial wordpress 3.6 "Oscar" banner.
Unofficial wordpress 3.6 "Oscar" banner.

Anche il Giuseppe Vitale's Blog ha un Oscar! Sto parlando di Oscar Peterson, pianista canadese di musica jazz al quale la versione 3.6 di WordPress è stata tributata. Ho appena aggiornato il blog alla nuova release di WordPress. Tra le novità quelle più importanti mi sembrano:

 

  • il suporto per "embeddare" in modo diretto l'audio e il video, senza cioè ricorrere a plugin;
  • le integrazioni con Spotify, Rdio e SoundCloud;
  • la possibilità di tenere a disposizione in qualsiasi momento le varie versioni dei post salvati.

Per chi ha l'host su Aruba la procedura per l'aggiornamento resta invariata ed è quella che ho già descritto in un post.

Da oggi questo blog diventa un po' jazz, con tutto quel che questo vuol dire in termini di qualità non solo del codice dei post, delle pagine, dei plugin oppure del tema. Il jazz sta soprattutto nell'approccio che io ci metto: tanta applicazione, attenzione a tutto ciò che di nuovo si muove nel mondo del cinema, del teatro e degli altri interessi di cui spesso vi parlo, post sempre pensati per dare contenuti utili e gradevoli. E ora... let Oscar play for us.

 

Enhanced by Zemanta

Ultima modifica il 13 ottobre 2015 alle 16:27

Gardener Gardening
Gardener Gardening (Photo credit: Wikipedia)

Postare in un blog è un processo biologico, come la vita di una pianta, né più, né meno. Occuparsene, quindi, è come coltivare un pezzo di terra o, se preferite, fare del giardinaggio. Ogni giorno c'è qualcosa da fare come, ad esempio, potare, raccogliere le foglie, fare degli innesti, zappare, seminare, ecc. Altrimenti il giardino perde il suo bell'aspetto e s'infesta di erbacce e rovi. Quindi ogni giorno, o quasi, bisogna prendere la cassetta degli attrezzi e sistemare, i link rotti, ad esempio, cosa che faccio grazie al plugin Broken Link Checker.  Oppure ci sono dei post da aggiornare o riscrivere, perché obsoleti. Oppure ancora bisogna pensare, modificare o cancellare nuove pagine. L'ultima inserita è stata la fotogallery, tanto per citarne una.

...continua a leggere "Cinque nuovi lavori di giardinaggio nel blog"

Ultima modifica il 15 settembre 2016 alle 17:49

Cartello ingresso zoo.
Cartello all'ingresso dello zoo di San Cosimo alla Macchia.

La grande avventura del mio racconto sul santuario di San Cosimo alla Macchia in provincia di Brindisi, che sto preparando per Memoria Minerale, conosce oggi una delle sue diverse e importanti tape: ho deciso di rendere pubblica la scheda del racconto. Così potrete iniziare a farvi un'idea di questo lavoro di cui un po' alla volta vi sto parlando, sperando di avervi tutti alla sua presentazione pubblica a Mesagne il 14 settembre 2013, alle ore 19:00, presso il Frantoio Ipogeo.  È una narrazione semi-autobiografica: per una parte riporto vicende davvero accadute, per l'altra lascio spazio alle invenzioni. Tra il 1977 e il 1980 ho vissuto infatti proprio sul santuario o nelle sue vicinanze perché i miei gestivano il distributore di carburanti che dopo i lavori del Giubileo del 2000 è stato smantellato. La geografia stessa della parte antistante il centro religioso è stata modificata. E quando cambiano i posti la memoria dei luoghi ha qualche difficoltà, un senso di smarrimento. Ringrazio allora Francesco Niccolini e Luigi D'Elia che mi hanno dato la possibilità di recuperare una parte dei miei ricordi, della mia infanzia. Ricordi che credo valga proprio la pena raccontare perché stiamo parlando di uno spazio del fantastico, che nella sua folle architettura, alla quale noi locali siamo abituati, si presta a situazioni tra il kitch, il paradossale e l'avventuroso per una mente che è e vuole restare un po' bambina. Buona lettura della scheda allora. Per chi vuole è anche disponibile l'incipit del racconto.

Miniature fotogalery
Alcune miniature della Fotogallery.

Da oggi, domenica 16 giugno 2013, è disponibile la Fotogallery. Ho selezionato, infatti, alcune immagini più significative dai set e dagli show a cui ho partecipato. Per ora ci sono 21 fotografie che presto, mi auguro, saranno destinate ad aumentare. Cliccando su ciascuna foto è possibile vedere l'ingrandimento della stessa e la sua didascalia. Questa è una delle novità a cui sto pensando. Presto, per esempio, sarà disponibile anche una videogallery con i video migliori caricati su youtube. Non appena, poi, saranno pronti il nuovo book per il cinema e lo show reel li inserirò subito nel blog. Spero che in questo modo potrò meglio offrire la mia faccia e le mie capacità a chi vorranno comprarle o a chi vorrà avere a che farci. Più in generale, poi, ci saranno altri importanti aggiornamenti di cui presto vi parlerò. Iniziate o continuate a seguirmi 😉

Late Summer
Late Summer from Sander and Matt's garden. By Devon D'Ewart.

Vi avevo annunciato, agli inizi di luglio, che questo blog non solo non sarebbe rimasto fermo per l'estate ma che anzi sarebbe rimasto aperto per ferie. E così è stato. Così mentre voi vi facevate i bagni al mare io invece mi immergevo nelle acque della blogosfera; mentre voi vi lasciavate abbronzare dal sole io mi lasciavo abbrustolire dalle luci della rete; mentre voi ci davate giù con i mojito e con i long drink, io preparavo i miei cocktail di post e idee. Ed ora il frutto della mia estate è qui a disposizione per voi in questo scorcio di fine agosto. Ho pronti per voi, amici tornati dalle ferie o ancora in vacanza, cinque gustosi frutti da assaggiare subito, con la stessa voracità con cui prendete a grandi morsi le angurie. Ve li offro con la consapevolezza che vi possano essere utili e divertire. Sono anche altrettanti sentieri su cui possiamo inerpicarci, inseme, tra la fine dell'estate e l'autunno verso le vette della conoscenza e della libertà. Ecco a vostra disposizione 5  proposte del mio blog in questa fine d'agosto:

  1. aggiornarsi sulle dirette di M'irradeo d'immenso, il sabato del villaggio della poesia breve che tengo su Tirradeo ogni sabato alle 18;
  2. leggere i post che dedico a L'arte della scrittura di Lu Ji che sto commentando in questo periodo;
  3. affrontare i problemi con le risorse che dedico in questo blog al problem solving;
  4. imparare a conoscere e magari ad utilizzare le mappe mentali;
  5. dar seguito alle dieci cose che ancora possiamo fare questa estate.
Fatemi sapere, nei commenti, quale di questi cinque punti pensate  che possano esservi utili.

2

Ultima modifica il 3 giugno 2015 alle 9:43

websitesasgraphs
Websitesasgraphs. Immagine di Gordon McLean.

Mi sono fatto la blogroll. Ebbene sì. Non ho saputo resistere, anche io, al piacere di mettervi dei link a dei blog che secondo me dovreste non solo visitare ma anche frequentare. Nella colonna di destra del blog trovate, infatti, da oggi 1 settembre 2011, il widget "Blogroll" tra "Argomenti" e "Categorie". C'è chi sostiene l'inutilità di questi link, adducendo come argomento questa domanda:

In fondo, diciamocelo chiaramente, quanti si prendono la briga di andare “oltre” la lettura dell’articolo, quando visitano un blog?

Poi però lo stesso autore del post rivela che dopo aver letto un articolo curiosa all'interno del blog cercando di capire chi è che scrive, cosa linka, ecc. Quindi i curiosi per fortuna ci sono. Ed è per i più curiosi che ho deciso di iniziare a popolare la mia blogroll.  Oggi ho inserito i primi cinque link amici. Ora non contradditevi e rivelate tutta la vostra curiosità chiedendomi: chi sono? Conosciamoli un po'.

  1. Il primo link, in ordine alfabetico, è quello di Beppe Grillo. Non ne avrebbe bisogno perché è tra i blog più autorevoli ed influenti in circolazione, per la verità. Però ho deciso di linkarlo perché lo seguo da venti anni circa. Già prima che approdasse al web ha aperto gli occhi a tante persone, iniziando a nutrirne la coscienza critica. Ve lo consiglio perché insieme a quella svilupperà il vostro senso civico, checché certi commentatori che non lo leggono dicano.
  2. Il secondo link è DIS.AMB.IGUANDO di Giovanna Cosenza. Come dice l'autrice è "un blog per studiare fare disfare comunicazione". Con frequenza quasi giornaliera troverete interessanti, precise e spesso discusse analisi che vi consiglio di non perdere.
  3. Il terzo è il blog di Dario Fo. Vi troverete le opinioni di Dario Fo su tante vicende, fatti, manifestazioni alle quali spesso partecipa. Frequenti sono anche gli aggiornamenti sugli spettacoli vecchi e nuovi e suoi suoi libri.
  4. Più volte alla settimana, poi, mi dedico alla lettura delle buone notizie comiche e alle notizie sull'ecologia di Jacopo Fo, che tra l'altro è una delle firme de Il Fatto quotidiano. Secondo me i suoi post fanno tanto bene pure a voi, anche perché vi troverete diversi interessanti progetti.
  5. Colei, infine, che "vive tra Padova, Milano, Ikea e Twitter" e che "colleziona amanti che le regalino scarpe e ha co-fondato la Stiletto Academy per avere occasioni per sfoggiarle" e poi ancora che "pratica la pigrizia con estrema devozione e incita gli altri alla rivoluzione" non poteva mancare nelle mie frequentazioni quotidiane online, magari la conoscessi dal vivo, ma chissà: sto parlando della dottoressa Dania, il cui blog Malafemmena, vi consiglio di non perdere.

Quali sono invece i vostri link amici? Vuoi segnalarmi un link? Compila questo modulo qui sotto, lo prenderò in esame. 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Link (richiesto)

Motivazione

I dati personali da lei forniti, verranno utilizzati nei limiti e per il perseguimento delle finalità relative al presente modulo, nel rispetto dei principi stabiliti dal Codice della Privacy (D.Lgs. 196/2003) e per esercitare i diritti a lei riconosciuti dall’articolo 7 del Codice della privacy suddetto, potrà rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo a [email protected]