Vai al contenuto

1

Ultima modifica il 17 ottobre 2015 alle 14:06

Il bidello Carrisi
Il bidello Carrisi nella miniserie "Tutta la musica del cuore".

Ai fan della miniserie Tutta la musica del cuore, andata in onda su Rai Uno durante lo scorso inverno l'immagne qui accanto dovrebbe essere familiare. Si tratta del personaggio del bidello Mario Carrisi che è tra i cattivi del conservatorio di Montorso dove si vivono la maggior parte delle vicende. Voglio mostrarvi il "benvenuto" che dà ad Angela (Francesca Cavallin) al suo arrivo.  Mi sono divertito molto a fare il corrotto, l'infame in questa produzione, esperienza poi ripetuta per altri versi nel film Il sole dentro di Paolo Bianchini dove sono una sorta di scafista del calcio. Devo però dire di non prediligere ruoli da cattivo o da buono: mi piacciono entrambi.  Buona visione. Questo e altri video che mi riguardano sono disponibili nella Videogallery. Come vi è parso questo personaggio? Sono, secondo voi, riuscito a fare un buon lavoro?

1

Nicola e Carrisi
Nicola (a sin. Lucas Waldem Zanforlini) e Carrisi (a des. Giuseppe Vitale) in Tutta la musica del cuore.

Ci vediamo alle nove e trenta amici. Di quale nove e trenta sto parlando? Parlo prima di tutto di un appuntamento con la vita, l'ultimo anno prima di iscriversi al club degli 'anta. Oggi, 15 febbraio 2013, compio trentanove anni. E in greco trentanove si dice appunto nove e trenta. Questo mi permette allora di ricordarvi un altro appuntamento, questa volta televisivo, che va in onda la domenica e il lunedì intorno alle 9:30 della sera. Sto parlando della miniserie Tutta la musica del cuore, di cui domenica 17 ci sarà la quarta di sei puntate e nella quale sono il bidello Carrisi. A proposito di televisione, poi, il trentanove  è il numero atomico dell'ittrio che si usava per i fosfori rossi dei vecchi tubi catodici. E anche se questi apparecchi non si producono più oggi mi sento televisivo e mi auguro che in questo mio nuovo anno di vita, che inizia oggi, di avere altre occasioni per fare buona televisione. Mi auguro di far compagnia agli italiani, di farli sentire a casa, come sentono il sapore di famiglia e di casa gli italiani all'estero o chiunque chiami in Italia e deve anteporre il +39 al numero da comporre. Oggi vorrei essere in ogni abitazione, negozio, edificio come anche per strada ed essere amico di tutti, ma proprio di tutti. E dare a ciascuno la certezza di un appuntamento, come si faceva ai vecchi tempi senza rete e senza cellulari, alle 9 e 30, così per bere una birra, per chiacchierare, per raccontarci la vita. Mi auguro in questo mio trentanovesimo anno di vita di poterlo fare con quanti più amici è possibile.

2

Giuseppe Vitale -  bidello
Giuseppe Vitale nei panni del bidello Mario Carrisi nella serie tv Tutta la musica del cuore.

Si annuncia come un grande appuntamento soprattutto con la musica quello con la serie tv Tutta la musica del cuore in onda da domenica 3 febbraio su Rai Uno in prima serata. La musica in questione è per lo più quella classica che i bravi musicisti e attori eseguono all'interno del conservatorio, al centro delle vicende che si dipanano nelle sei puntate. Per l'occasione Paolo Vivaldi, autore delle musiche, ha scelto come tema conduttore una sonata di Bach che ben si sposa con le atmosfere suggerite da immagini e situazioni nelle quali la questione generale della corruzione nella scuola è declinata con leggerezza. Intorno alla musica ruotano dunque i buoni e i cattivi di questa storia. I primi sono capitanati dal boss Francesco Santopirro (Fabrizio Traversa) e dal suo protetto, il direttore Marra (Antonio Stornaiolo). I secondi dall'ispettrice inviata dal ministero (Francesca Cavallin) e dal maestro concertatore (Johannes Brandrup).

...continua a leggere "La musica silenziosa del bidello Carrisi"